Igiene e benessere del cane e del gatto : la toelettatura del pelo

1/ Ruolo della toelettatura per la bellezza del pelo del cane e del gatto.

La toelettatura è necessaria per assicurare la sana crescita del pelo di cani e gatti, ma è anche molto utile per rimuovere sporcizia e piccoli detriti presenti sul pelo.
Spazzolare l’animale attiva la circolazione sanguigna attraverso il massaggio cutaneo ed elimina i peli morti durante il periodo della muta favorendo una buona crescita del pelo.

shutterstock_129578684

I cani a pelo duro possono essere spazzolati una o due volte all’anno, quelli a pelo medio-lungo da 4 a 12 volte all’anno in base alla razza.
Potrete inoltre utilizzare delle forbici dritte per accorciare il pelo  in determinate zone, come la punta delle orecchie o le zampe anteriori.

Districare il pelo, per evitare la formazione di nodi, si rivela spesso necessario per cani a pelo lungo o riccio, ma anche per i gatti.
Il pettine  taglia-nodi con lame di sicurezza ha il vantaggio di tagliare i nodi senza spezzare il pelo e va usato con delicatezza nel verso del pelo.
Qualche minuto passato a spazzolare il proprio animale permette di evitare la dispersione di peli in casa e costituisce un vero momento di benessere per l’animale e di complicità con il suo padrone.

 

 

2/ Per quali ragioni raccomandare ai padroni di spazzolare il loro cane o gatto?

shutterstock_348425573La toelettatura di cani e gatti favorisce il benessere dell’animale, oltre che ad aiutare nella lotta contro la formazione dei nodi. I gatti con pelo lungo, così come i cani, tendono a formare dei nodi e palline di pelo di ogni sorta. Si consiglia dunque di spazzolare il pelo dei gatti quotidianamente, soprattutto in periodo di muta, per prevenire la formazione di boli di pelo.

Per limitare la perdita di pelo
La perdita di pelo può essere abbondante in periodo di muta. Durante questi periodi, che coincidono con la primavera e l’autunno, non è inusuale dover passare da una spazzolatura settimanale ad una quotidiana del proprio animale. Ma per divani e altri rivestimenti in tessuto bisognerà utilizzare un accessorio specifico per ritirare i peli che si sono depositati sui tessuti.

Per assicurarsi l’assenza di pulci
Durante le infestazioni di pulci, è consigliato spazzolare l’animale con un pettine specifico su di una tovaglia bianca, per verificare se è portatore di pulci adulte o uova.
Se l’infestazione da pulci è accertata è necessario iniziare un trattamento specifico antiparassitario dell’animale, nonchè estendere il trattamento all’ambiente in cui vive.

 

shutterstock_979129043/ Spazzolare o lavare un cane o un gatto: ad ogni specie la sua frequenza!

Una considerazione importante da fare è innanzitutto quella di capire che lo shampoo per utilizzo umano non è adatto agli animali, perchè troppo acido per la loro pelle e rischierebbe di causare irritazioni.
Le gamme di shampoo dedicate ai cani e ai gatti sono ormai molto diffuse ed adatte ad ogni colore o tipo di pelo.

Il sebo che ricopre la pelle dell’animale ha il compito di proteggerla e bisogna lasciargli il tempo di riformarsi. Non è dunque consigliato lavare un animale troppo spesso. In base al tipo di pelo, è spesso raccomandato di fare un bagno una volta al mese ai cani a pelo lungo e ogni 2 mesi ai cani a pelo medio-corto.

Per i  gatti, è raccomandato lavarli occasionalmente e di abituarli al bagno fin da cuccioli.

Per asciugarli pensate ad utilizzare un’asciugamano e non l’asciugacapelli, che sarebbe troppo aggressivo per la loro pelle.

Durante il periodo della muta, integrare la dieta dell’animale con alimenti complementari (specifici per il pelo per cani e gatti) può contribuire a donare un pelo lucente e forte.

 

4/ Quali accessori consigliare per la cura del pelo di cani e gatti?

carde-caoutchoucslicker-metalIl cardatore
Il cardatore è un accessorio polivalente costituito da numerose setole in metallo leggermente curve con il manico in cauciù. Assicura l’eliminazione dei peli morti dal manto. La sua azione massaggiante sulla pelle del cane attiva la crescita del pelo donandogli un’aspetto setoso.

 

 

brosse-plastique-pneumatiqueetrille-retractable-20-dents

 

La spazzola in plastica con cuscino pneumatico in gomma
L’accessorio ideale per districare, eliminare sporcizia e peli morti, e al tempo stesso lucidare il pelo donandogli del volume.
Il suo utilizzo è raccomandato per cani e gatti a pelo lungo o medio.

La striglia retrattile
Esiste in diversi modelli in base al tipo di denti ed al loro numero.
La gamma Zolux comprende 2 modelli :
– la striglia retrattile a 13 denti, per districare ed eliminare i peli morti ottimizzando l’igiene del sottopelo per le razze a pelo cortoe duro. Retraendo i denti  è possibile recuperare i peli morti in tutta facilità;
– la striglia retrattile doppia con 13 denti lunghi e 12 corti, presenta un doppio vantaggio: i denti lunghi districano e quelli corti puliscono il pelo.

Il pettine districante con 9 lame di sicurezza presenta una particolarità : taglia i nodi di cani e gatti senza spezzare il pelo.

Lo slicker in plastica o in metallo con denti retrattili permette di districare, eliminare i peli morti e curare il pelo dei cani con facilità.  Retraendo i denti  è possibile recuperare i peli morti in tutta facilità.

Le forbici per sfoltire sono utilizzate per sfoltire il pelo dopo il taglio. Studiate per i peli lunghi, spessi e duri, queste forbici sono raccomandate per assicurare una rifinitura netta e curata del pelo dell’animale.

peigne-demeloir-9-lames-securiseesslicker-plastique-retractableciseaux-a-desepaissir

⇐ Ritorna al menù NEWS